Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Come scegliere lo specchio giusto per il proprio bagno

Come scegliere lo specchio giusto per il proprio bagno: ci sono delle caratteristiche fondamentali da tenere conto? In base a cosa ne scelgo uno piuttosto che un altro?

In questo articolo leggerete come scegliere lo specchio giusto per il proprio bagno, troverete alcune caratteristiche fondamentali che aiutano per la scelta. Il bagno senza specchio non è un vero e proprio bagno. Questo elemento è un oggetto fondamentale, essenziale per l’arredo di questa stanza, difatti non manca mai!

È quello più utilizzato in una casa infatti può essere un alleato per la cura della propria immagine ma può anche essere un avversario da evitare al mattino appena svegli;
in ogni caso resta comunque un elemento di arredo capace di dare carattere ed esaltare le caratteristiche migliori del vostro bagno.

Per la scelta dello specchio del bagno bisogna tener conto delle misure, della forma, dell’illuminazione, del fissaggio e perché no anche della tecnologia.
Ovviamente il tutto va associato al proprio stile d’arredamento e anche alle proprie esigenze: chi necessità di una forma più lunga per avere una visuale più ampia e
chi preferisce una forma più adatta all’estetica del bagno anziché all’utilità.

Come scegliere lo specchio giusto per il proprio bagno?

Per misure si intende a come dovrà essere posizionato lo specchio anche in base alle proporzioni dell’intera stanza. Infatti per un bagno piccolo si consiglia di inserire
uno specchio più alto in modo tale da conferire più profondità all’ambiente rendendolo anche più grande e luminoso. Quindi per un bagno piccolo si può optare ad uno specchio
che copre tutta la parete per farlo sembrare più ampio.  Ovviamente per parete si intende sempre quella del lavabo, infatti la larghezza dello specchio non dovrebbe mai superare quella del mobile in cui è presente il lavabo o comunque del lavabo stesso, in ogni caso la misura minima per specchiarsi comodamente è di 60 cm.

POSIZIONAMENTO E FORME:

Per la posizione dello specchio bisogna tenere presente anche l’altezza di tutti i componenti della famiglia, per fare in modo che tutti quanti riescano a vedersi (anche i più alti).
Quindi bisogna tener conto di un’altezza media e lo specchio dovrà essere abbastanza ampio e posizionato in modo tale da farlo coincidere con gli occhi di una persona di
statura media (solitamente 165 cm). In caso di persone disabili o di bambini bisogna verificare che sia possibile specchiarsi anche ad un’altezza di 120/130 cm da terra.
Inoltre è consigliabile mantenere qualche centimetro di distanza tra il lavabo e lo specchio.

specchio rettangolare

Ci sono tante forme di specchi da poter scegliere per il proprio bagno, oltre a tener conto di queste alcune regole è comunque giusto dare libero sfogo alla propria
fantasia per quanto riguarda il gusto per un’estetica migliore. I più utilizzati sono quelli di forma rettangolare, siccome sono quelli che si abbinano più facilmente con
qualsiasi tipo di mobile e poi sono quelli più comodi per specchiarsi; a differenza di quelli circolari che grazie al loro tocco di classe ed eleganza tendono ad ammorbidire
il design.

LO SPECCHIO GIUSTO PER IL TUO STILE:

Per uno stile minimal o moderno si può utilizzare uno specchio a forma circolare, così come anche altre forme più particolari, tipo asimmetriche o geometriche,
che sono comunque di tendenza. Nei bagni più tradizionali, invece, troviamo il classico specchio con cornice che può essere semplice o più particolare. Quest’ultimi è
meglio inserirli in bagni grandi altrimenti potrebbero appesantire l’ambiente essendo comunque elementi di contrasto. Si può pensare anche di scegliere uno specchio
contenitore che è pur sempre una caratteristica funzionale e pratica, ma meno adatta per l’estetica dell’elemento. Quest’ultimo si può pensare di inserirlo in un secondo bagno,
nel quale è più importante la praticità che l’estetica non essendo appunto il cosiddetto “bagno di servizio”.

specchio ovale

L’ILLUMINAZIONE GIUSTA:

Un’altra caratteristica fondamentale per l’utilizzo di questo elemento d’arredo è l’illuminazione. È importante concentrare la luce sul viso di chi si specchia evitando, però,
di creare ombre. Questo aspetto risulta fondamentale soprattutto per le donne che si truccano e quindi hanno bisogno di un’ottima illuminazione.

LED E FARETTI:

I led e i faretti sono quelli più consigliati, sia per quanto riguarda una soluzione di design e sia per una giusta illuminazione al viso e agli occhi; i faretti possono essere
sia ad incasso (nel caso di uno specchio contenitore) sia esterni e applique, posizionati nella parte superiore dello specchio o lateralmente. Anche la scelta della tonalità
di luce fa la differenza: le luci calde tendono a mascherare i difetti del volto e alterano i colori, per questo non sono adatti per le “beauty addicted”; le luci fredde, invece,
evidenziano i dettagli e quindi anche i difetti, per questo di solito non viene utilizzata nei bagni domestici anche se per gli uomini è più utile siccome è la tonalità perfetta
per radere meglio il viso. La luce neutra è il giusto compromesso tra le due varianti precedenti, assicura una corretta percezione dei colori senza evidenziare in modo radicale i difetti.

specchio ovale con illuminazione

 

Anche in questo campo la tecnologia ha fatto la sua parte!
Oggi potrete trovare gli specchi super tecnologici con molte funzionalità, come per esempio lo specchio con bluetooth per consentire di collegare dispositivi ed ascoltare
musica, il sistema anti-fog per evitare l’appannamento, la misurazione della temperatura della stanza, la tecnologia no-touch per consentire l’accensione delle luci senza
interruttori e molto altro. Sul nostro sito puoi personalizzare il tuo specchio e renderlo tecnologico al punto giusto, di seguito trovi un esempio di uno specchio personalizzabile disponibile sul nostro sito.

CAIRO – LO SPECCHIO PERSONALIZZABILE:

Lo specchio CAIRO è uno specchio con illuminazione LED a parete, ideale per bagni, toilette, camere da letto o soggiorni. Progettato con stile e personalità, non solo offre un perfetto riflesso grazie alla qualità del suo specchio ma, oltre a essere funzionale, decora e apporta luminosità in qualunque ambiente. Inoltre è dotato di un vero e proprio “specchio nello specchio” in quanto ha già incorporato uno specchietto ingranditore dotato di una sua accensione touch indipendente. Pratico, utile e salva spazio se si pensa che solitamente accanto al classico specchio è abbinato uno specchietto ingranditore. Fabbricato con materiali resistenti e duraturi, è pratico e facile da pulire. Questo specchio si può utilizzare esclusivamente in ambienti interni ed è la migliore opzione per dare un tocco diverso, accattivante ed elegante all’arredamento di casa.

Cairo – specchio personalizzabile

 

Insomma, in una casa super moderna e tecnologica, non può mancare uno specchio di questo tipo!

Clicca qui per vedere tutti gli specchi disponibili sul nostro sito.