Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Bagno: 5 consigli per arredarlo perfettamente

Non è solamente una stanza con con sanitari e lavandino, ma un’ambiente di relax e intimità: per arredare bene un bagno basta qualche semplice accorgimento

Come le altre stanze della casa, anche il bagno è un ambiente importante. Per questo motivo, quando si progetta l’interior design, è fondamentale tenere in considerazione le proprie esigenze e le abitudini. Ci sono alcune cose da tenere a mente: ecco qualche trucco per realizzare un bagno davvero confortevole e funzionale. 

5 consigli per arredare un bagno perfetto

Mobili

Il primo consiglio è legato sicuramente alla scelta dei mobili per il bagno. Valuta bene lo spazio a disposizione, sfruttalo al massimo, senza ingombrare la stanza. Il mobile lavabo è molto comodo, ce ne sono di completi, ma puoi scegliere anche mobili a colonna che hanno un ingombro minimo. In caso di bagno piccolo i mobili pensili riducono l’ingombro oppure puoi scegliere dei complementi d’arredo dotati di ruote. Questo ti permetterà di cambiarne la posizione a seconda del gusto personale. Proprio così, i carrelli per il bagno sono molto comodi e sono arredi di tendenza.

Mensole, piani d’appoggio e cassetti

Non bastano mai! Sfrutta al massimo ogni centimetro dello spazio, in verticale e sulle pareti. Questo vale soprattutto in un bagno piccolo: se lo spazio per i mobili è poco, questa è la soluzione più adatta. Avrai tutto a portata di mano. Per organizzare tutto al meglio scegli contenitori da sistemare sulle mensole, sui piani d’appoggio e anche nei cassetti. Questi ultimi, poi, non devono mai mancare!

Luce e specchi

La luce naturale è ovviamente importante, ma se è poca (molti bagni non hanno neanche la finestra) allora sfrutta la luce artificiale. Oltra al lampadario, disponi le luci vicino allo specchio, ti servirà per vederti meglio quando ti trucchi o ti fai la barba. Lo specchio? Ti aiuterà ad ingrandire l’ambiente. Inoltre per lasciare filtrare la luce è preferibile un vetro doccia trasparente.


Ti potrebbe interessare: Arredare l’ingresso di casa: cosa non deve mancare

Colori

Se hai un gusto classico il bianco è il colore giusto, da abbinare ad un tocco di colore per alcuni componenti del bagno o per gli accessori. Questo vale soprattutto per un bagno piccolo: il consiglio è un arredamento total white o comunque con tonalità neutre che aiutano a fare percepire lo spazio più ampio. Le superfici brillanti, invece, aiutano a dare ancora più profondità allo spazio.

Stile

E anche nel bagno puoi scegliere lo stile che prediligi. Per lo shabby colori naturali per il mobilio, scegliendo magari il legno per l’arredo e abbinandoli a nuance come il rosa pallido, il verde acquamarina o l’azzurro carta da zucchero. Lo stile contemporaneo è, invece, particolarmente indicato per bagni piccoli e poco luminosi. Si riesce a “mascherare” nel migliore dei modi le dimensioni esaltando la qualità dei materiali e la creatività del design. Gli stili sono tanti, non ti resta che scegliere quello che più ti piace!